Altri metodi di saldatura

brasatura mig, puntatura e saldatura laser, sommersa, al plasma, per attrito e a esplosione

Ulteriori informazioni su altri metodi di saldatura

Brasatura MIG

La brasatura MIG, o brasatura ad arco, è stata introdotta negli anni '90. Assomiglia molto alla saldatura MIG/MAG. La differenza principale è nei fili del materiale di riempimento e nella fusione del materiale di base, poiché il materiale di base non si fonde nella brasatura MIG.

L'ingresso di calore nella brasatura MIG è notevolmente inferiore rispetto alla saldatura MIG/MAG. Quindi, la brasatura MIG è particolarmente adatta, ad esempio, per unire le piastre zincate utilizzate nell'industria automobilistica. A causa del basso ingresso di calore, la piastra non si piega e il rivestimento di zinco non viene danneggiato. Pertanto, l'industria automobilistica mostra un grande interesse per la brasatura MIG. La brasatura MIG è comunemente usata anche nelle autofficine.

Saldatura laser

Il principio della saldatura laser è semplice: un raggio laser creato con anidride carbonica o laser NdYAG è mirato al pezzo da lavorare per saldare insieme le parti. Il gas di protezione viene utilizzato per impedire l'ossigenazione del materiale da saldare e per proteggere le parti ottiche della saldatrice.

I vantaggi della saldatura laser sono l'elevata velocità di saldatura, una giunzione di saldatura stretta e una piccola area di temperatura. Quindi, è ideale quando è necessario un piccolo impatto termico.

La saldatura laser è precisa. Consente saldature strette e causa modifiche minime agli elementi saldati. D'altra parte, richiede il montaggio preciso dei pezzi da saldare, nonché l'uso di maschere. Quindi, non è economica quando si devono unire singoli pezzi.

Saldatura ad arco sommerso

La saldatura ad arco sommerso è un metodo di saldatura ad arco in cui l'arco brucia sotto la polvere di saldatura. Il materiale di riempimento viene introdotto con un filo di saldatura o un trainafilo alimentato separatamente. Durante la saldatura, la polvere di saldatura sulla giunzione di saldatura si fonde sulla superficie della saldatura e genera uno strato protettivo di scorie. La polvere di saldatura può anche contenere polvere di metallo, che si fonde nella saldatura come materiale di riempimento durante la saldatura.

La saldatura ad arco sommerso è quasi sempre implementata in una forma almeno parzialmente meccanizzata. Quindi, è possibile ottenere un'elevata produttività quando si eseguono saldature lunghe. La saldatura ad arco sommerso è comunemente utilizzata nelle industrie di macchinari medio-pesanti e pesanti, nonché nelle banchine.

Saldatura ad arco al plasma

La saldatura ad arco al plasma è un processo di saldatura ad arco a gas. Il plasma si riferisce al gas surriscaldato a una temperatura di 15.000 - 25.000 gradi centigradi (25.000 - 45.000 gradi Fahrenheit) in cui l'arco brucia circondato dal gas di protezione tra un elettrodo di tungsteno non consumabile e il pezzo in lavorazione.

Di solito, un materiale di riempimento viene utilizzato nella saldatura ad arco al plasma, introdotto nella saldatura fusa come filo. Nella saldatura ad arco al plasma in polvere, il materiale di riempimento viene introdotto nella saldatura fusa con il gas di protezione come polvere metallica.

L'elevata densità di energia della saldatura ad arco al plasma consente, inoltre, di creare un arco che penetra completamente nei pezzi. La saldatura ad arco al plasma è particolarmente adatta per i processi di saldatura meccanizzata e viene utilizzata, ad esempio, nella saldatura dell'acciaio inossidabile.

Puntatura

La puntatura è un processo di saldatura a resistenza in cui i punti dei pezzi da saldare vengono riscaldati con elettricità vicino al punto di fusione, dopodiché vengono compressi l'uno contro l'altro, saldando i pezzi insieme.

La puntatura viene utilizzata nella lavorazione della lamiera. Le piastre devono essere compresse l'una contro l'altra senza traferro. La penetrazione della saldatura viene regolata con il tempo di puntatura e la corrente di saldatura. La puntatura utilizza un ugello del gas appositamente predisposto, che viene premuto contro la superficie della piastra. L'ugello del gas di solito ha piccole fessure da cui può venire scaricato il gas di protezione.

Saldatura per attrito

Nella saldatura per attrito, l'attrito viene utilizzato per produrre il calore necessario nella saldatura. Le superfici del giunto vengono fissate insieme e ruotate l'una contro l'altra. Dopo il riscaldamento fino a uno stato morbido, le superfici vengono compresse saldamente l'una contro l'altra, saldandole insieme. La saldatura per attrito viene utilizzata, ad esempio, per collegare assi e barre.

Saldatura a esplosione

La saldatura a esplosione è un metodo di saldatura speciale per collegare insieme due diversi tipi di metallo con un'esplosione controllata. L'esplosione viene utilizzata per generare una grande pressione tra le piastre metalliche, che fonde i metalli a livello atomico. La struttura del composto così ottenuta ha caratteristiche metallurgiche uniformi e di altissima qualità.

La saldatura a esplosione viene utilizzata in siti in cui due diversi tipi di metallo devono essere collegati con un giunto saldo.

Il precursore della saldatura ad arco

Kemppi è la società leader nella progettazione nel settore della saldatura ad arco. Ci impegniamo a migliorare la qualità e la produttività della saldatura grazie al continuo sviluppo dell'arco di saldatura. Kemppi fornisce prodotti avanzati, soluzioni digitali e servizi per professionisti, dalle aziende di saldatura industriale ai singoli appaltatori. La semplicità di utilizzo e l'affidabilità dei nostri prodotti sono i nostri principi guida. Operiamo con una rete di partner altamente qualificati che copre oltre 70 paesi per rendere la nostra esperienza disponibile a livello locale. Con sede a Lahti, in Finlandia, Kemppi impiega quasi 800 professionisti di saldatura in 17 paesi e ha un turnover consolidato di 140 milioni di euro.

Kemppi – Designed for welders

Chiudi

Specifiche tecniche