Saldatura robotizzata

Applicazioni, sistemi e tecniche di saldatura robotizzata

Saldatura robotizzata descritta in dettaglio

In ambito robotizzato, il processo di saldatura è automatizzato grazie all'utilizzo di robot che eseguono e gestiscono la saldatura in base a un programma che può essere ridefinito per adattarsi al progetto previsto. La saldatura robotizzata è una versione altamente avanzata della saldatura automatica, in cui le macchine eseguono la saldatura, ma i saldatori continuano a controllare e a supervisionare il processo.

L'utilizzo della tecnologia robotizzata consente di ottenere risultati precisi e rapidi, di evitare gli sprechi e di operare con maggiore sicurezza. I robot sono in grado di raggiungere punti altrimenti inaccessibili e possono eseguire fasi di saldatura e saldature complesse e precise più rapidamente rispetto alla saldatura manuale. In questo modo è possibile risparmiare tempo da dedicare alla produzione e aumentare la flessibilità.

Con la gamma di macchine disponibili, i robot possono adattarsi a un'ampia varietà di processi di saldatura, ad esempio puntatura, saldatura ad arco, a resistenza, TIG, laser, al plasma e MIG. L'obiettivo principale è quello di creare i programmi e le maschere giusti per l'applicazione di saldatura.

APPLICAZIONI DI SALDATURA ROBOTIZZATA

Grazie ai vantaggi in termini di risparmio di tempo e all'elevata produttività, la saldatura robotizzata è diventata importante nell'industria metallurgica e pesante, in particolare nei settori automobilistico e ferroviario che utilizzano la puntatura e la saldatura laser. Si tratta di un metodo più adatto a saldature corte con superfici curve e azioni ripetibili e prevedibili che non richiedono turni e cambiamenti continui nel processo di saldatura. Con l'ausilio di assi esterni, il robot è adatto anche per saldature lunghe, ad esempio, nell'industria navale.

Sebbene la saldatura robotizzata venga utilizzata principalmente nella produzione di massa, in cui l'efficienza e la quantità sono aspetti essenziali, i programmi possono essere realizzati per soddisfare qualsiasi esigenza e la robotizzata può essere utilizzata per produzioni di entità minore e anche una tantum, mantenendo nel contempo una redditività elevata.

ATTREZZATURE DI SALDATURA ROBOTIZZATA

La saldatura robotizzata combina saldatura, robotizzata, tecnologia dei sensori, sistemi di controllo e intelligenza artificiale. I componenti includono il software con programmazione specifica, l'attrezzatura di saldatura che fornisce l'energia dal generatore al pezzo in lavorazione e il robot che utilizza l'attrezzatura per eseguire la saldatura. I sensori di elaborazione del robot misurano i parametri del processo di saldatura, mentre i sensori di geometria misurano i parametri geometrici delle saldature. Con l'acquisizione e l'analisi delle informazioni in ingresso dai sensori, il sistema di controllo adatta l'output del processo di saldatura robotizzato in base alle specifiche della procedura definite nel programma.

In base all'uso previsto, i robot possono essere bracci robotici o robot a portale. In genere vengono utilizzati robot industriali a sei assi comprendenti un braccio inferiore a tre assi e un polso a tre assi in quanto consentono alla torcia di saldatura montata al polso di raggiungere tutte le posizioni necessarie per la saldatura tridimensionale.

Il sistema deve essere integrato con il robot e l'attrezzatura di saldatura deve essere compatibile e, preferibilmente, progettata in modo specifico per la saldatura robotizzata, perché in tal caso tutti i processi possono essere controllati dal robot.

Vedere i sistemi di saldatura robotizzata Kemppi per la saldatura MIG/MAG

TECNICHE DI SALDATURA ROBOTIZZATA

Nella saldatura robotizzata, l'attenzione principale è concentrata sul software e sulla corretta programmazione. Le spese principali consistono nell'attrezzatura, nel collaudo e nella formazione degli operatori, motivo per cui la robotizzazione del processo di saldatura richiede sempre una pianificazione precisa. È necessario pertanto analizzare la produzione di saldatura corrente, compresi tutti i costi e le operazioni corrispondenti, nonché esaminare la compatibilità dell'attrezzatura con le esigenze robotiche.

Per garantire una saldatura corretta, le specifiche devono essere esatte. Nella saldatura automatizzata, le saldature sono omogenee, quindi possono essere misurate in modo che siano il più piccole possibile. Parti omogenee consentono al robot di eseguire ripetutamente la saldatura nella stessa posizione. Tutti i processi possono essere controllati grazie ai programmi pre-pianificati, che azioneranno il robot.

Per eseguire una determinata attività, i robot si affidano ai dati immessi dall'operatore. Tale attività, tuttavia, non deve essere limitata ogni volta alla saldatura della stessa parte perché il robot può essere riprogrammato. Inoltre, è possibile fare in modo che il robot ripeta le stesse azioni 24 ore su 24, ma il programma deve essere modificato una volta che l'attività cambia. 

Scopri altri procedimenti di saldatura

saldatura mig
saldatura tig
saldatura mma
altri procedimenti di saldatura

altri procedimenti di saldatura

Ulteriori informazioni sulla saldatura

Cosa si intende per saldatura?

Cosa si intende per saldatura?

Sicurezza e rischi della saldatura

Sicurezza e rischi della saldatura

Il precursore della saldatura ad arco

Kemppi è la società leader nella progettazione nel settore della saldatura ad arco. Ci impegniamo a migliorare la qualità e la produttività della saldatura grazie al continuo sviluppo dell'arco di saldatura. Kemppi fornisce prodotti avanzati, soluzioni digitali e servizi per professionisti, dalle aziende di saldatura industriale ai singoli appaltatori. La semplicità di utilizzo e l'affidabilità dei nostri prodotti sono i nostri principi guida. Operiamo con una rete di partner altamente qualificati che copre oltre 70 paesi per rendere la nostra esperienza disponibile a livello locale. Con sede a Lahti, in Finlandia, Kemppi impiega quasi 800 professionisti di saldatura in 17 paesi e ha un turnover consolidato di 140 milioni di euro.

Kemppi – Designed for welders

Chiudi

Specifiche tecniche